Documentazione

MiFID

La Direttiva dell’Unione Europea MiFID (2004/39/CE), acronimo di Markets in Financial Instruments Directive, ha modificato, a far data dal 1° novembre 2007, l’operatività nell’ambito dell’erogazione dei servizi di investimento sugli strumenti finanziari.

La normativa MiFID ha come scopo la creazione di un mercato unico dei servizi finanziari. La Direttiva, infatti, apre alla concorrenza e cancella il monopolio delle Borse sulle contrattazioni degli strumenti finanziari quotati. La normativa prescrive, agli artt. da 29 a 32 e all’art. 34 del Regolamento approvato dalla CONSOB con delibera n. 16190 del 29/10/2007 (di seguito “Regolamento Intermediari”), che gli intermediari forniscano ai Clienti o potenziali Clienti, in tempo utile prima della prestazione di servizi di investimento o accessori, le informazioni relative a:

  • l’intermediario e i suoi servizi;
  • la natura e i rischi degli strumenti finanziari;
  • la salvaguardia degli strumenti finanziari e delle somme di denaro della clientela;
  • i costi e gli oneri connessi alla prestazione dei servizi.

Informativa al Pubblico

Incentivazione e remunerazione

Le informazioni quantitative aggregate sulle remunerazioni sono consultabili all’interno del documento “informativa al pubblico” che potete trovare in questo sito internet della Società nella sezione Documentazione/ ICAAP.